AID Italia - La risposta alle tue domande sulla dislessia

Aid sezione di

Lucca

La Sezione

ID Sezione di Lucca 

La nostra Associazione si avvale del contributo dei nostri soci nell'ottica di crescere insieme e con il fine ultimo di organizzare un gruppo di lavoro stabile e dove ciascuno porta avanti anche un proprio ruolo funzionale alla crescita associativa. 

I soci che ci supportano possono cambiare di anno in anno ma ad ogni modo il loro contributo resta prezioso.

Di seguito riportiamo chi è il presidente attuale e quali sono le figure da cui l'associazione ha preso avvio promuovendo iniziative importanti

 Laura Querzola- Presidente di Sezione

Sono uno psicologo dell'età evolutiva. La mia formazione ed esperienza nel settore degli apprendimenti scolastici si avvale di competenze riguardanti la valutazione e la diagnosi dei Disturbi Specifici dell'Apprendimento (DSA) e dei Bisogni Educativi Speciali (BES) con progettazione e realizzazione di interventi di potenziamento e supporto allo studio scolastico. Una parte della mia esperienza professionale si svolge dal 2014 all’interno delle scuole secondarie di secondo grado della zona Valle del Serchio come figura di supporto psicologico nel settore del disagio giovanile e della dispersione scolastica e come figura educativa di sostegno ad alunni con BES.
Faccio parte dell'associazione dall'A.A. 2014-2015, quando Jenny Pagano diventò il nuovo Presidente di Sezione affiancata dal Socio Attivo Alessandra Bianchi. Ho partecipato agli incontri di sezione, talvolta conducendoli, ho contribuito alla promozione dell'associazione e affiancato la precedente presidente Jenny Pagano durante le sue attività. Jenny Pagano è stata una presidente preziosa in quanto ha fatto molto per l’associazione che, ad oggi, si avvale di contatti importanti con le scuole in Lucca e nella zona Valle del Serchio e ha acquisito una maggiore visibilità fornendo un supporto importante per le famiglie e i ragazzi. 
Intendo proseguire il lavoro fatto da Jenny e Alessandra integrando anche nuove iniziative per accrescere l’Associazione.
Uno degli obiettivi maggiori a cui aspico è anche allargare il gruppo di lavoro all'interno dell'Associazione perché credo nella collaborazione e condivisione e se cooperiamo tutti con organizzazione, impegno, umiltà e trasparenza, possiamo raggiungere risultati più efficaci.

           Jenny Pagano

Sono la mamma di una ragazzina dsa di 12 anni e titolare di un'attività commerciale. Quando ho scoperto che mia figlia era dislessica, mi sono sentita molto sola, priva di informazioni e armi per aiutare mia figlia. AID mi ha dato l'aiuto e il supporto di cui avevo bisogno.

Sono stata presidente di sezione per il triennio 2014-2017, cercando di essere di supporto a famiglie, ragazzi e docenti collaborando attivamente con le scuole per creare un clima sereno e proficuo per i nostri ragazzi, favorendo la sensibilizzazione e conoscenza dei disturbi specifici dell'apprendimento.
La mia attività continua in stretta collaborazione con il presidente curando la sede e l'amministrazione di sezione, l'organizzazione dei progetti scuola-famiglia e dei corsi di formazione.

Chiara Ceccolin

Coordinatore Progetti Scuola-Famiglia

Responsabile Didattico Laboratori AID e Tutor dell'Apprendimento Aid

Sono uno psicologo dello sviluppo. La mia formazione ed esperienza nel settore degli apprendimenti scolastici si avvale di competenze riguardanti la valutazione e la diagnosi dei Disturbi Specifici dell'Apprendimento (DSA) e dei Bisogni Educativi Speciali (BES) con progettazione e realizzazione di interventi di potenziamento e supporto allo studio scolastico (Tutor dell’apprendimento con formazione svolta presso AID, Master Universitario I livello ed Erickson). Sono iscritta all'AID dal 2015. Ho partecipato agli incontri di sezione, talvolta conducendoli con Laura Querzola (attuale Presidente di Sezione). Nel mio piccolo ho cercato di contruibuire per promuovere l'Associazione affiancando Jenny Pagano in alcune attività e progetti. Il mio intento è di proseguire tutto ciò collaborando con Laura e gli altri Soci con il fine ultimo di continuare a promuovere ed ingrandire l'Associazione con nuove iniziative e progetti. Il tutto affiancando Laura nel suo percorso di Presidente, sia come socia che collega ed amica. 
Anna Iorio
Responsabile Gestione Punto Ascolto Porcari e Collaboratrice ad Eventi/Iniziative di Sezione
Sono una docente di scuola primaria da quasi diciannove anni. Il contatto quotidiano con gli alunni, i colleghi e i genitori mi ha fatto abbandonare quei modelli didattici uniformi e standard, facendomi adottare quelle metodologie volte e progettate per il raggiungimento del successo formativo di ogni singolo studente. Il mio percorso è stato supportato da una intensa formazione continua messa in campo ogni giorno. La mia sensibilità, passione e “familiarità” verso i Disturbi Specifici dell’Apprendimento mi hanno spinta a collaborare con l’AID mettendo a disposizione tutte le mie competenze. Ho deciso, in accordo con la Presidente Laura Querzola, di diventare un riferimento nonché un supporto per il Punto di Ascolto affinché un disturbo nell’apprendimento in alcune abilità specifiche non venga più vissuto come una patologia ma bensì come una potenzialità da esprimere. Il mio desiderio sarebbe quello di creare un vero e proprio “Mosaico Armonico” tra i diversi attori che ruotano intorno al Disturbo Specifico dell’Apprendimento.

             Alessandra Bianchi         

Mamma di Tommaso, pre-adolescente, DSA riconosciuto dall'età di 6 anni. Ho collaborato in passato alla riorganizzazione della sezione AID di Lucca, affinché potesse diventare un punto di riferimento per i ragazzi, gli insegnanti, ma soprattutto per le famiglie che scoprono per la prima volta la Dislessia ed i disturbi di Apprendimento.

Forte e cosciente del disagio provato io stessa al momento della certificazione, non avendo alcun informativa concreta sul territorio, ho deciso di partecipare attivamente alla diffusione delle modalità per il supporto e la gestione delle difficoltà di apprendimento, attraverso l’AID. Ho collaborato con Aid fino ad oggi fornendo anche il mio supporto alla gestione del Punto di Ascolto e al coordinamento dei Progetti con le Famiglie, affinché, la dislessia venga sdoganata da quell’aurea di timore e di vergogna alla quale tutt’oggi è ancora associata.
Condividi
Questo sito web utilizza dei cookies tecnici e cookies di terze parti, al fine di raccogliere informazioni statistiche sugli utenti. Per saperne di più e per la gestione di tali cookies, continua con la lettura. Se prosegui la navigazione mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un elemento dello stesso (ad esempio, di un'immagine o di un link) manifesti il tuo consenso all'uso dei cookies e delle altre tecnologie di profilazione impiegate dal sito. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. AUTORIZZO.